Partner

The Institute of Molecular Science and Technologies (ISTM) was established on September 2000 by merging seven CNR Research Centres (four of which in Milano, two in Padova, and one in Perugia).

It is a distinguishing feature of the ISTM activity to cover the most relevant fields of chemical sciences, as ISTM staff are engaged in research into the following fields:

  • Theoretical and Experimental Modeling of Molecular and Nanostructured Systems.
  • Design, Synthesis and Characterization of Precursors and Functional Molecules.
  • Development and application of new technologies to chemistry, material science, informatics, telecommunications, and safeguard of cultural heritage.

These expertises are closely integrated so that a complete and qualified approach to scientific problems is achieved.
The ISTM is characterized by a strong interaction with the academic world, which comes straight from the long lasting cooperation established by the above mentioned Research Centres and the University Departments. The ISTM has national and international collaborative links and encourages higher degree and research links with industry and government organisations.

Sito ISTM-CNR

Sito LabCAT

Il Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali (Environmental Science and Policy – ESP) dell’Università degli Studi di Milano nasce nell’aprile 2017 con l’obiettivo di creare una struttura di ricerca e formazione espressamente dedicata allo studio delle scienze ambientali, con competenze scientifiche multidisciplinari necessarie per un’analisi integrata dell’ambiente. Il Dipartimento affronta le tematiche ambientali nel senso più ampio possibile, puntando sulla coesistenza, nello stesso consesso scientifico, del più vasto spettro di competenze e sullo sviluppo di un approccio fortemente interdisciplinare.

Un aspetto particolarmente rilevante consiste nell’integrare le scienze della natura e le scienze dell’economia e della società, le due componenti essenziali di qualsiasi soluzione sostenibile che si intenda proporre per le problematiche ambientali. Al
Dipartimento afferiscono professori e ricercatori appartenenti ad ambiti disciplinari diversi ma complementari, che si propongono di perseguire le tre missioni caratterizzanti l’istituzione universitaria – ricerca, didattica, terza missione – sviluppando attività di ricerca scientifica, di alta formazione, di trasmissione delle conoscenze, di disseminazione del sapere e di trasferimento tecnologico in campo ambientale e contribuendo con le proprie specifiche competenze a uno sforzo comune di analisi e di sintesi interdisciplinare.

Sito Dipartimento Scienze e Politiche ambientali – UniMi

Intercos Group è una società specializzata da oltre 40 anni nell’ innovazione e nello
sviluppo di color make up, matite, smalti, per unghie e skincare. Intercos è l’unico
produttore di cosmetici in grado di offrire altissimi standard di qualità e tecnologia con
una presenza globale e un approccio locale grazie ai 13 uffici di Sales & Marketing e
11 stabilimenti di produzione in 9 paesi. Stagione dopo stagione, Intercos interpreta la
bellezza femminile creando linee cosmetiche per brand situati in ogni angolo della
terra.

Sito Intercos Group

Favini è un gruppo a geografia multinazionale, leader mondiale nella ideazione e realizzazione di supporti release, ossia stampi creativi e tecnici impiegati nei processi di produzione di ecopelle e altri materiali sintetici per i settori della moda, del design e dell’abbigliamento tecnico-sportivo ed è tra le aziende di riferimento a livello mondiale nella realizzazione di specialità grafiche innovative a base di materie prime principalmente naturali (cellulosa, alghe, frutta e noci) per il packaging dei prodotti realizzati dai più importanti gruppi internazionali del settore luxury e fashion. Opera anche nel segmento cartotecnica, che comprende le attività relative alla creazione e alla produzione di articoli di cartoleria per la scuola, il tempo libero e l’ufficio, destinati alla fascia alta del mercato. Dal 2008 il Gruppo Favini è controllato dal Fondo Orlando Italy che ha riposizionato l’azienda nei segmenti del packaging di lusso e nel settore moda. Nel 2013 il Gruppo Favini acquisisce la divisione release di Arjowiggins diventando così leader mondiale nel segmento dell’ideazione di trame e disegni per la produzione di ecopelle e materiali sintetici. Il Gruppo ha registrato un fatturato di € 159,9 milioni nel 2017 e conta oltre 500 dipendenti e due stabilimenti, a Rossano Veneto (VI) e Crusinallo (VB).

Sito Favini

L’istituto per le energie rinnovabili conduce attività di ricerca applicata nel campo di sistemi energetici avanzati che prevedono l’utilizzo di fonti energetiche sostenibili.
Tali attività includono progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale e collaborazioni dirette con partner industriali, che conducono in molti casi allo sviluppo di prodotti innovativi e alla valutazione di soluzioni tecnologiche o costruttive. L’istituto sostiene la promozione delle tecnologie relative alle energie rinnovabili e assiste I decisori politici attraverso consulenze scientifiche specialistiche.
Sono ampiamente impiegati strumenti di simulazione energetica dinamica e modellazione multifisica. I risultati scientifici si basano sull’attività sperimentale condotta tramite test in laboratorio e in opera, con campagne di monitoraggio di edifici esistenti, installazioni sperimentali esterne ed applicate.
L’istituto offre inoltre supporto nell´ elaborazione di sistemi energetici complessi e supporto decisionale, sia per singoli sistemi energetici o edifici, che a livello di distretto urbano e regionale.
L’istituto per le energie rinnovabili si struttura in cinque gruppi di ricerca:​​

  • Sistemi di riscaldamento e raffrescamento sostenibile​,
  • Sistemi fotovoltaici,
  • Efficienza energetica degli edifici​,
  • Risanamento energetico degli edifici storici
  • Sistemi energetici urbani e regionali

Sito Eurac Research

Partner Tecnici